Montmelò, ultima giornata Bene Raikkonen: è in testa

09 marzo 2018 – montmelò (spagna)

Kimi Raikkonen al Montmelò. Afp

Kimi Raikkonen al Montmelò. Afp

Ultima giornata di prove collettive della Formula 1 al Montmelò prima di impacchettare tutto e dirigersi verso l’Australia, dove il 25 marzo scatta il mondiale 2018.

kimi e lewis — In pista per la Ferrari c’è Raikkonen che a metà sessione ha segnato il miglior tempo in 1’17″221 con le mescole hyper soft, avvicinandosi moltissimo al record della giornata precedente di Vettel (1’17″182 con la stessa mescola). Prestazione che conferma la velocità della SF71-H, che precede la Haas di Grosjean (1’18″590, supersoft) e la Toro Rosso di Hartley (1’18″949, hyper soft) e la Mercedes di Hamilton. L’inglese con le super soft è quarto in 1’19″464, ma ha un passo eccezionale di 1’20″671’20″6 con le gomme medie, il migliore visto finora e quello che fa veramente impressione.

in azione — In pista anche Ocon, Sirotkin, Ricciardo, Leclerc, Sainz e Alonso. Due le bandiere esposte in mattinata: una verso le 9.55 per una perdita di olio dalla power unit Renault della McLaren dello spagnolo, fermatosi alla curva 7; l’altra verso le 10.15 per un’uscita di Leclerc, con la ‘Alfa Romeo Sauber del monegasco riportata ai box dal carro attrezzi dopo il contatto con le barriere.

gomme — Intanto la Pirelli ha nominato le mescole per i GP di Spagna (11-13 maggio) e Canada (8-10 giugno): a Barcellona supersoft, media e soft; a Montreal hypersoft, supersoft e ultrasoft. Ricordiamo: ogni pilota deve conservare per la Q3 un set della mescola più morbida che andrà restituito a Pirelli dai 10 piloti entrati in Q3, mentre sarà a disposizione di tutti gli altri per la gara. Ogni pilota dovrà portare entrambi questi set in gara. I team sono liberi di scegliere i 10 set rimanenti, per un totale di 13 set a disposizione per il weekend.

 Gasport 

© riproduzione riservata

Posta un commento