La Honda cambia: via Hasegawa, arriva Tanabe

7 dicembre 2017 – Tokyo (Giappone)

Yusuke Hasegawa paga un'altra difficile stagione Honda in F1

Yusuke Hasegawa paga un’altra difficile stagione Honda in F1

La difficilissima stagione 2017 della Honda F1 ha lasciato il segno: oggi la Casa giapponese ha annunciato una ristrutturazione interna che, com’era facilmente prevedibile, prevede anzitutto entro fine anno la rimozione del responsabile, Yusuke Hasegawa.
due divisioni — La Honda, che l’anno prossimo fornirà i propulsori alla Toro Rosso (la McLaren riceverà i motori Renault), ha comunicato che le funzioni svolte da Hasegawa saranno divise in due divisioni. La prima sarà gestita da Toyoharu Tanabe, un veterano della Formula 1 che ha lavorato come ingegnere di pista con Gerhard Berger in McLaren negli Anni 90 e con Jenson Button ai tempi della BAR Honda dal 2003 al 2007: al lui spetterà la nuova direzione tecnica dirigendo le operazioni in pista e di test. La seconda divisione, che si occuperà invece di ricerca e sviluppo nella sede di Sakura, deve essere ancora assegnata.
rapidità — Katsuhide Moriyama, responsabile del marchio e della comunicazione Honda, ha dichiarato nella nota: “La separazione delle due aree di lavoro, corsa/test e sviluppo, è concepita per consentire a entrambe un raggiungimento dei rispettivi obiettivi in modo molto più rapido”. Quest’anno la McLaren motorizzata Honda ha chiuso al nono posto (su 10) della classifica costruttori con soli 30 punti, 638 in meno della Mercedes campione. Il team di Woking non vince un GP dal 2012.

 Gasport 

Posta un commento