Cross-Country Rally 2017. A Przygonski (Mini All4) l’Italian Baja

Cross-Country Rally 2017. A Przygonski (Mini All4) l’Italian Baja

Pordenone, 18 Giugno 2017. Quest’anno senza Moto, L’Italian Baja è una delle poche, vere “classiche” all’orizzonte del Cross-Country Rally, al momento con una specializzazione sempre più spinta sempre verso la Gara delle Auto. Con un aggiornato grande successo di partecipazione e di gradimento, la “classica” italiana è diventata un vero e proprio marchio di fabbrica con tre eventi durante l’anno, oltre al Mondiale di Giugno, altre due Gare in Primavera e Autunno. L’Italian Baja è, inoltre, un autentico e probante banco di prova per la robustezza delle Vetture, attributo derivante dalle caratteristiche speciali della Gara di Mauro Tavella, esclusivamente ambientata negli scenari ormai convenzionalmente concentrati nel meglio del fuoristrada del Nord-Est italiano e sui difficili e insidiosi greti del Tagliamento.

Partita dalla Fiera di Pordenone e strettamente legata alla Città, la 24ma edizione dell’Italian Baja, la prima è stata vinta nel 1993 da Edi Orioli e Maurizio Dominella, si è sviluppata su due giorni interi di Gara più il prologo spettacolo del Venerdì sui 20 chilometri del Memorial Azzaretti. Tre passaggi sulla “Cantina” di 91 chilometri il sabato, e due sulla Valvadrom, di poco più corta, nel programma della giornata conclusiva di domenica. Record di iscritti, oltre 70 equamente divisi tra i partecipanti alla Gara di Coppa del Mondo e alla Titolazione italiana. Grande “plateau” ma assente l’Equipaggio Al Attiyah-Baumel, vincitore delle ultime due edizioni della Gara di Tavella e impegnato (con successo visto che ha vinto) nella Prova del Rally di Cipro del Campionato Europeo Rally con una Fiesta R5. Il confronto, tuttavia, non è certo mancato.

A vincere l’Italian Baja 2017 è dunque il Polacco Jakub, detto “Kuba”, Przygonski, che in coppia con il navigatore belga Tom Colsoul ha ottenuto la prima vittoria della carriera con le 4 ruote al volante della Mini All4 Racing ufficiale X-raid. Dopo aver vinto il Prologo di venerdì, l’ex motociclista si è affermato nella terza “Cantina” del Sabato dopo aver ottenuto due podi nei passaggi precedenti. Con il risultato visibilmente al sicuro, Przyginski si è disteso nella doppia vittoria delle Valvadrom della domenica, chiudendo la Gara con un vantaggio di oltre 1 minuto sull’Equipaggio Zapletal-Sykora, in corsa con un Hummer EVO, e di oltre mezz’ora sulla coppia Abu Issa-Panseri, anch’essa in gara con una Mini All4 del Team di Sven Quandt.

L’Italian Baja del Campionato Italiano, invece, è stata appannaggio dell’Equipaggio Borsoi-Rossi, sesti assoluti e primi tra i “Nationals” con una Toyota Tyodell.

Nonostante il forfait, Al Attiyah resta al comando della classifica provvisoria della Coppa del Mondo Cross-Coutry Rally 2017 con 150 punti. Przygonski scavalca Al Qassimi e sale al secondo posto con 114 punti. L’appuntamento con le Gare di Tavella e i greti del Tagliamento è ora per la Baja D’Autunno.

Italian Baja 2017. Classifica Finale Assoluta

1. Jakub Przygonski (POL)/Tom Colsoul (BEL) Mini All4 Racing, 5hr 41min 21.7sec

2. Miroslav Zapletal (CZE)/Marek Sykora (SLO) Hummer H3 Evo VII, 5hr 57min 33.8sec

3. Mohammed Abu Issa (QAT)/Xavier Panseri (FRA) Mini All4 Racing, 6hr 12min 44.1sec

4. Fernando Alvarez (ESP)/Pablo Monasterolo (ARG) Toyota Hilux, 6hr 16min 09.7sec

5. Jes Munk (DNK)/Sébastien Delaunay (FRA) Toyota Hilux Overdrive, 6hr 27min 37.5sec

6. Elvis Borsoi (ITA)/Stefano Rossi (ITA) Toyota Toyodell, 6hr 30min 40.1sec

9. Ronan Chabot (FRA)/Gilles Pillot (FRA) Toyota Hilux Overdrive, 11hr 57min 05.3sec

11. Martin Kaczmarski (POL)/Tapio Suominen (FIN) Toyota Hilux Overdrive, 12hr 12min 50.8sec

FIA Coppa del Mondo Cross-Country Rallies. Classifica Provvisoria Assoluta dopo 6 Prove

1. Nasser Saleh Al-Attiyah (QAT) 150pts

2. Jakub Przygonski (POL) 114pts

3. Khalid Al-Qassimi (ARE) 105pts

4. Mohammed Abu Issa (QAT) 84pts

5. Yasir Saeidan (SAU) 82pts

6. Aron Domzala (POL) 76pts, etc

Posta un commento